SARS COV 2 ELISA DRG

0 117

Test immunoenzimatico DRG SARS-CoV-2 (RBD).

SARS-CoV-2 (RBD) Total Ab ELISA (qualitative) EIA-6154

SARS-CoV-2 (RBD) IgG ELISA (quantitative) EIA-6150

Il DRG-SARS-CoV-2 (RBD) IgG ELISA può essere utilizzato come strumento per identificare individui con una risposta immunitaria adattiva alla SARS-CoV-2 che indica un’infezione recente o precedente.

Può supportare la diagnosi della malattia COVID-19 e integrare la rilevazione diretta del patogeno attraverso la reazione a catena della polimerasi trascrizionale inversa in tempo reale (real-time RT-PCR) o la TC-Scans polmonare.

Inoltre, la quantificazione degli anticorpi anti-SARS-CoV-2 RBD IgG può aiutare a monitorare lo sviluppo di anticorpi neutralizzanti dopo la vaccinazione e sostenere gli studi epidemiologici sulla prevalenza della malattia.

PRINCIPIO

Il DRG SARS-CoV-2 (RBD) IgG ELISA è un test immunoenzimatico in fase solida.

I micropozzetti come fase solida sono ricoperti con il dominio di legame del recettore (in inglese: RBD) ricombinante della proteina di Spike S1 di SARS-CoV-2.

Campioni di pazienti diluiti e standard e controlli pronti all’uso vengono pipettati in questi micropozzetti. Durante l’incubazione gli anticorpi specifici per SARS-CoV-2 (RBD) degli standard/controlli e dei campioni positivi si legano all’antigene RBD immobilizzato.

Dopo i passaggi di lavaggio per rimuovere materiali dei campioni e controlli non legati, viene aggiunto ai pozzetti l’enzima coniugato (anticorpi IgG anti-umani coniugati con perossidasi di rafano). Durante una seconda incubazione questo coniugato anti-IgG si legano in maniera specifica agli anticorpi IgG umani, risultando nella formazione di immunocomplessi enzimatici.

Dopo una fase di lavaggio per rimuovere tutte le sostanze non legate, la fase solida viene incubata con la soluzione di substrato. La reazione colorimetrica viene bruscamente interrotta con l’aggiunta di soluzione di arresto e viene misurata la densità ottica (DO) del prodotto giallo risultante. L’intensità del colore è proporzionale alla concentrazione dell’analita nel campione.

Una curva standard viene costruita tracciando i valori di DO rispetto alle concentrazioni di standard, e le concentrazioni di campioni sconosciuti vengono determinate usando questa curva standard.

 SARS-CoV-2 (RBD) Total Ab (EIA-6154); qualitativo

  • Rilevamento sensibile di una precedente infezione da virus (> 14 giorni dopo l’infezione)
  • Supporto della diagnosi della malattia COVID-19, integrazione della rilevazione diretta dei patogeni tramite RT-PCR o TC polmonare
  • Supportare studi epidemiologici per SARS-CoV-2
  • Monitorare il successo della vaccinazione

IgG SARS-CoV-2 (RBD) (EIA-6150); quantitativa

  • Rilevamento di una precedente infezione da virus (> 14 giorni dopo l’infezione)
  • Monitorare il successo della vaccinazione
  • Monitorare l’efficienza della vaccinazione
  • Supportare studi epidemiologici per SARS-CoV-2

Vantaggi in breve:

  • I test rilevano gli anticorpi neutralizzanti diretti contro il Receptor Binding Domain (RBD) della proteina spike di SARS-CoV-2
  • Specificità 100% per SARS-CoV-2 (RBD) IgG ELISA – quantitativo
  • Sensibilità 100% per SARS-CoV-2 (RBD) Total Ab ELISA
  • Strumento perfetto per monitorare l’efficienza della vaccinazione: SARS-CoV-2 (RBD) IgG
  • Non è necessaria la diluizione del campione: SARS-CoV-2 (RBD) Total Ab
  • Risultati in 75 (Total Ab) / 105 (IgG) minuti
  • Reagenti pronti all’uso inclusi
  • I test vengono preparati per l’automazione su piattaforme ELISA aperte
  • Sviluppato, convalidato e prodotto a Marburg, in Germania
  • UE: CE / IVD

SARS-CoV-2_RBD_ELISA DEPLIANT

INFORMAZIONI:

Beta Diagnostici s.a.s.
Viale Europa, 22 is. 57
98123 MESSINA
Tel. 090-696001
www.betadiagnostici.it
info@betadiagnostici.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.